ENDODONZIA

Il Trattamento Canalare attraverso la DEVITALIZZAZIONE

endodonzia

Con Endodonzia si intende l’intervento di devitalizzazione dell'elemento dentario gravemente compromesso
da una carie che ha raggiunto la polpa (ossia il “nervo” del dente) o in seguito a un trauma che ha provocato la morte della polpa stessa.

Nel caso in cui non ci siano infezioni a livello dell'osso che circonda le radici del dente, l'operazione presso lo Studio dentistico del Dottor Alessandro Rossi può richiedere da una seduta, per i denti con una sola radice e un solo canale, a due-tre sedute, per gli elementi con più radici (ossia con due, tre o più canali).

In caso, invece, di dente destinato, se non curato, a causare un "ascesso" o una lesione cronica (detta granuloma), il trattamento richiede un maggior numero di sedute di pulizia, detersione e sterilizzazione dei canali che precedentemente contenevano la polpa non più vitale. In questo tipo di operazioni sono utilizzati strumenti rotanti al nichel-titanio di ultima generazione e una precisa tecnica denominata “Sistema Misto", che prevede l'utilizzo di strumenti Pro-Taper e Gt-Files.

Share by: